Appartamento
#4

 

Il punto di partenza: un bilocale in un vecchio edificio, impreziosito dalla presenza di soffitti molto alti e soprattutto di un piccolo giardino segreto, lungo e stretto, un po' selvatico.

La ristrutturazione è stata radicale (le condizioni dell'immobile erano a dir poco fatiscenti) ma molto rispettosa dell'atmosfera sospesa ed anche un malinconica del luogo.

Si è deciso di agire senza troppe raffinatezze, utilizzando e riciclando arredi e materiali diversi ed eterogenei, adottando di volta in volta le soluzioni più semplici.

Arredi anni '50 si mischiano a pezzi più moderni e lineari; piccoli oggetti definiscono qua e là angolini curiosi; interventi  decorativi realizzati a mano (ad esempio la finta tappezzeria a stencil dipinta sulla parete del corridoio) aggiungono un tocco di romanticismo agli ambienti, per il resto volutamente piuttosto spogli.

Una casa che non vuole essere un esempio di stile da emulare, quanto una situazione autentica e stratificata, nella quale sentirsi semplicemente "a casa".

Fotografie: Leonardo Cairo
Tipologia: Residenziale
Luogo: Milano
Anno: 2017