Bip
Headquarters

(con Progetto Design & Build)

La nuova sede di BIP, multinazionale di consulenza che opera per imprese e pubblica amministrazione, è un progetto per molti aspetti rivoluzionario.

Il brief iniziale è stato completamente stravolto a causa dell’avvento del periodo pandemico, dando luogo a quello che può essere definito il primo e vero ufficio post Covid-19.

La sede di Piazza Liberty ospita infatti meno della metà del numero di persone preventivato in origine, con una modalità di smart working facilitata dall’uso della tecnologia digitale che permette grande flessibilità indoor e da remoto.

I 7 piani della Torre Liberty sono stati quindi pensati come fossero abitati da costellazioni di persone che compongono giorno per giorno il flusso di lavoro più adeguato alle necessità dei progetti in corso e senza distinzione tra lavoro in sede e smart working.

Un grande volume architettonico di colore blu, unitario e compatto, costituisce il cuore focale di ciascun piano e racchiude una serie di funzioni e aree che richiedono concentrazione e privacy e che pertanto sfuggono volutamente alla logica di fluidità totale che permea ogni spazio.
I vari ambienti di lavoro si possono assemblare in base alle necessità per mezzo di arredi modulari e mobili, dando così luogo ad una serie pressoché infinita di combinazioni.

Ampie vetrate e l’eliminazione di ogni parete divisoria definiscono così uno spazio perfettamente inclusivo, quasi liquido, decisamente innovativo. 

Fotografie: Andrea Badoni
Tipologia: Uffici
Luogo: Milano
Anno: 2021